Previdenza complementare

La riforma della previdenza complementare
La riforma della previdenza, partita il 1° gennaio 2007, coinvolge allo stesso modo i lavoratori dipendenti del settore privato, i lavoratori autonomi ed i liberi professionisti offrendo la possibilità di costruirsi una pensione integrativa e di ottenere con tale scelta delle significative agevolazioni fiscali.
Per i soli lavoratori dipendenti del settore privato vi è la possibilità di aderire alla previdenza complementare anche o soltanto attraverso il T.F.R. (Trattamento di Fine Rapporto).

Perchè una pensione integrativa?
In Italia, come in molti altri paesi, l'aumento dell’età media della popolazione e l'aumento del numero dei pensionati rispetto a quello delle persone che lavorano, comporta una riduzione delle prestazioni erogate dal sistema pensionistico di base. Cominciando da subito a costruirti una “pensione complementare”, puoi integrare la tua pensione di base e così mantenere un tenore di vita analogo a quello attuale.

L'offerta di genertellife
Genertellife, tramite i propri partners commerciali, offre a chiunque la possibilità di costruirsi una pensione integrativa attraverso l'adesione ad un Piano Individuale Pensionistico (PIP) autorizzato dalla COVIP (Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione) e iscritto all'Albo dei Fondi Pensione.

Scopri l'offerta di Genertellife  selezionando uno dei seguenti PIP:

BG Previdenza Attiva

Nuova Pensione prodotto chiuso a nuove adesioni

Futuro Attivo riservato ai clienti della Banca Popolare di Bari

Futuro Attivo riservato ai clienti di Emilbanca  

Futuro Attivo prodotto chiuso a nuove adesioni per clienti ex Agenzia FataVita

Pensionline